Cervinara, prostituta minorenne minacciava clienti: 3 denunce

0
290

Una triste storia di degrado morale e prostituzione minorile è stata smascherata dagli agenti del Commissariato di Polizia di Cervinara.

Gli agenti hanno denunciato una minorenne rumena perchè responsabile del reato di estorsione nei confronti di un 56enne.

Secondo quanto ricostruiti dagli agenti della Questura, l’uomo dopo aver avuto rapporti con la giovane era stato ripetutamente ricattato e minacciato dalla stessa di diffondere la notizia dei loro incontri se non le avesse versato del denaro.

In seguito all’ennesima richiesta della baby prostituta l’uomo, stanco del continuo esborso di denaro, ha denunciato il tutto al Commissariato.

Gli Agenti di Polizia dopo aver concordato e pianificato un incontro tra i due, nella serata di ieri, hanno colto la ragazza in flagranza, mentre intascava il denaro pattuito.

Unitamente alla giovane sono stati deferiti a piede libero un uomo di 77 anni per sfruttamento della prostituzione, risultato, a seguito di immediate indagini, l’accompagnatore della giovane ai vari appuntamenti con i “clienti”.

Denunciato anche il 56enne che aveva sporto denuncia, in quanto responsabile di aver avuto rapporti con la minore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here