Cavalcavia sequestrati, processo al via

Domani, mercoledì 1 dicembre 2021, inizierà il processo legato all'inchiesta su alcuni cavalcavia lungo l'A16 ritenuti pericolosi dagli inquirenti.

0
389

Mercoledì alle 11.30, davanti al Tribunale di Cassino (Frosinone, inizierà il processo che ruota intorno alla manutenzione di alcuni cavalcavia lungo l’Autostrada A16, la Napoli-Canosa, in provincia di Avellino (cavalcavia n. 19, 20, 21 e 22). Fra le parti civili è pronta a costituirsi l’Unione Nazionale dei Consumatori (UNC), rappresentata dagli avvocati Corrado Canafoglia (responsabile nazionale UNC) e dal legale Almerigo Pantalone.

Le Procura di tutta Italia, a partire da quella di Avellino, hanno eseguito provvedimenti di sequestro relativi a cavalcavia ritenuti poco sicuri o rispetto ai quali Autostrade per l’Italia non avrebbe garantito l’adeguata manutenzione. Un capitolo sicurezza che era emerso anche durante le udienze del processo sulla strage del Bus di Acqualonga nel territorio di Monteforte Irpino, drammatico incidente che nel 2013 era costato la vita a 40 persone.