Catania come Benevento: piogge torrenziali e nubifragi

Catania come Benevento: piogge torrenziali e nubifragi

21 Ottobre 2015

Situazione critica a Catania e provincia, dove un violento nubifragio ha provocato disagi e allagamenti. Diversi automobilisti sono rimasti bloccati all’interno delle loro vetture “assediate” dall’acqua, prima di essere soccorsi dai vigili del fuoco.

Il maltempo ha determinato inoltre la chiusura dell’aeroporto Fontanarossa, con i voli in arrivo che sono stati dirottati sullo scalo di Palermo. Le zone più colpite sono quelle di Acireale, Vampolieri e Lavinaio. Segnalata una frana lungo la Statale 114 tra Acitrezza e Acireale. Interventi dei Vigili del fuoco anche a Sant’Agata Li Battiati, Gravina di Catana e Mascalucia per soccorrere automobilisti in panne.

Intanto sui social infuria la polemica sulla decisione della Protezione civile che, di fronte a una perturbazione di tale intensità, ha emesso un’allerta meteo di livello “rosso”, bensì “arancione”.

Allerta meteo anche in Sardegna – La Protezione civile regionale ha diramato martedì 20 ottobre un nuovo bollettino. Dalla mezzanotte e fino alle 23.59 di mercoledì si prevede il livello di criticità moderata (arancione) per rischio idrogeologico nell’Iglesiente e nel Campidano. Criticità ordinaria (gialla), invece, per Montevecchio-Pischilappiu, Flumendosa-Flumineddu, Tirso.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

<