Castel Baronia, in giro finte volontarie di un’onlus: truffa smascherata

Castel Baronia, in giro finte volontarie di un’onlus: truffa smascherata

16 Giugno 2021

Si aggiravano nel centro di Castel Baronia. Due donne, di 47 e 53 anni, di Napoli, portavano con loro materiale materiale di un’associazione di volontariato. Chiedevano soldi per sostenere la ricerca e la cura delle malattie rare infantili. I carabinieri della locale stazione si sono insospettiti.

Ai militari è bastato poco per scoprire che quell’associazione non era una onlus riconosciuta. Per questo motivo, è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento ed il materiale in loro possesso è stato sequestrato.

Le due sono state proposte per l’emissione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio.

L’intervento dei Carabinieri si inserisce nelle molteplici attività che il Comando Provinciale di Avellino ha posto in essere per contrastare l’odioso fenomeno delle truffe, invitando i cittadini a diffidare di chi chiede somme di danaro senza rendersi disponibile alla lecita domanda di informazione sull’ente o associazione promossa e beneficiaria.