Caso Young, la Procura archivia l’indagine. Infortuni: Green verso il recupero

0
72

Renato Spiniello – Caso Young e capitolo infortuni: la Sidigas Avellino sorride. Da un lato la Procura Federale ha stabilito l’archiviazione dell’indagine relativa al tesseramento del lungo americano, dall’altro sono stati resi noti gli esiti delle visite mediche sostenute questa mattina da Caleb Green, Hamady Ndiaye e Demetris Nichols.

I primi due si sono riaggregati al gruppo per l’allenamento pomeridiano: è auspicabile che Green possa scendere in campo già a partire da domenica in occasione del match casalingo contro Vanoli Basket Cremona; il centro senegalese continuerà invece il percorso riabilitativo già intrapreso, al fine di poter tornare il prima possibile a disposizione di coach Vucinic.

Quanto a Demetris Nichols, gli esami strumentali di questa mattina hanno confermato la distorsione alla caviglia destra: l’ala statunitense proseguirà il percorso riabilitativo e si sottoporrà a ulteriore visita medica lunedì 4 febbraio.

La società ha comunicato inoltre che Stefano Spizzichini potrebbe non essere a disposizione del tecnico neozelandese per la prossima partita a causa di un problema muscolare.