Caso Soresa: conflitto di interessi? Rivellini interroga Bassolino

0
8

Regione – Soresa: la storia continua. Il consigliere regionale, in quota An, Enzo Rivellini, ha presentato una interrogazione al presidente della Regione Campania, Antonio Bassolino, ed all’assessore alla Sanità, Angelo Montemarano. L’obiettivo: ricevere delucidazioni su un eventuale conflitto di interessi della Soresa, la società regionale che gestisce il rientro dal debito della sanità. “Alla luce delle leggi sulla trasparenza e sul conflitto di interessi approvate dal governo nazionale su proposta del centrosinistra, chiedo – afferma Rivellini – se non sia anomalo per un ente pubblico come la Regione lavorare con società fiduciarie che hanno come obiettivo quello di nascondere i veri proprietari. Infatti, anche se le società Carrington & Cross, Fmg e Posillipo Finance sono state designate dal pool di banche, vengono pagate (circa 18 milioni di euro) dai cittadini campani tramite le commissioni riconosciute alla Calyon, alla Credit Suisse ed alla Lehman Brothers. Chiedo – continua Rivellini – se sia corretto per una amministrazione pubblica retribuire, anche tramite altri soggetti, società dai proprietari sconosciuti. E se tra i titolari della Carrington & Cross, della Fmg, della Posillipo Finance, della Harley & Dikkinson o della Consulfiduciaria ci sia qualcuno in conflitto di interessi con la Regione Campania”. Rivellini ha inoltre inviato copia dell’interrogazione al PM Paolo Mancuso che lo ha ascoltato nei giorni scorsi in relazione all’affaire Soresa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here