Vertenza Aias in Prefettura, 80 lavoratori in bilico. D’Acunto annuncia: “Mobilitazione massiccia”

0
15

Stamane in Prefettura si è svolto un tavolo di mediazione sull’Aias  Onlus di Avellino, Nusco e Calitri alla presenza del Prefetto di Avellino, Maria Tirone.

Presenti  il legale rappresentante dell’Aias Onlus Gerardo Bilotta, il direttore di distretto di Avellino dell’Asl Pirone ed il segretario della Fp Cgil Marco D’Acunto. Resta la situazione difficile per gli 80 lavoratori che da sei mesi non percepiscono lo stipendio.

“La settimana prossima – afferma Marco D’Acunto – convocheremo tre assemblee con i lavoratori e decideremo sul da farsi. Non possiamo certamente attendere ulteriormente,  abbiamo anche il sostegno delle famiglie dei pazienti dell’Aias. Pensiamo ad una mobilitazione più massiccia perchè non ricevere lo stipendio da sei mesi non è normale. Qui paghiamo di lavoratori part time che percepiscono 600 euro al mese, mentre la soglia dei professionisti consentita dalla legge è ampiamente disattesa”.

Nonostante l’intervento del Prefetto la situazione resta in alto mare; le soluzioni ipotizzate non hanno, al momento, raggiunto un punto di sintesi.