Cartucce e coltello nascosti nei calzini: nei guai un 55enne di Domicella

0
36

Nel corso dei servizi straordinari di controllo del territorio, gli agenti del commissariato di Lauro hanno denunciato un 55enne di Domicella, gravato da precedenti penali, responsabile di detenzione illegale di arma da taglio e munizioni per pistola e fucile. I poliziotti, a seguito di accurata perquisizione domiciliare hanno rinvenuto nei calzini da uomo: 26 proiettili cal. 7, 65,  nr. 4 cartucce di cui due cal. 12 e due cal. 16, nonché un coltello a serramanico del genere proibito.

Nel prosieguo della medesima attività di contrasto un 46enne di Lauro, con a carico numerosi precedenti penali, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria in quanto responsabile dei reati di ricettazione e riciclaggio. Lo stesso è stato fermato  a bordo di una Panda, risultata provento di furto. Il 46enne, nella circostanza,  certo di poter eludere i controlli da parte delle Forze di Polizia aveva montato sul veicolo la targa di altra autovettura. Gli accurati accertamenti svolti dai poliziotti hanno però consentito di constatare anche la modifica, tramite punzonatura, del numero di telaio.  

Un 44enne di Moschiano è stato  sorpreso alla guida di un’autovettura sprovvista di copertura assicurativa. Nella circostanza il conducente è risultato sprovvisto di patente di guida in quanto revocata. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro amministrativo.