Cardinale Parolin, un “pezzo” di Grottaminarda a Montevergine

Cardinale Parolin, un “pezzo” di Grottaminarda a Montevergine

6 Settembre 2021

C’era “un pezzo” di Grottaminarda nell’importante celebrazione eucaristica di ieri, domenica 5 settembre, presso l’Abbazia di Montevergine presieduta dal Segretario di Stato del Papa, Cardinale Pietro Parolin.

Ad animare, infatti, la Santa Messa che ha chiuso i festeggiamenti in onore della Madonna Nera è stata chiamata la Corale Polifonica di Santa Maria Maggiore di Grottaminarda.

Eseguiti magistralmente i brani: Salve, Kyrie Berthier, Gloria, Salmo responsoriale, Alleluia, Cantate al Signore, Dove la carità, Santo e Agnello, Magnificat/Ostia santa, Dell’aurora tu sorgi e l’Inno di Montevergine.
Al termine della celebrazione il Cardinale Parolin ha voluto incontrare il Maestro Sabrina Caprarella per complimentarsi con lei ed elogiare l’organista, Pina Molinario, e l’intero Coro. Una grande soddisfazione che si aggiunge alle tante, tra premi ed importanti esibizioni, maturate negli oltre 20 anni di attività.

«Siamo fieri ed orgogliosi della Corale Polifonica di Santa Maria Maggiore, delle ottime qualità professionali e umane di ciascun componente – afferma il Sindaco Angelo Cobino a nome di tutta l’Amministrazione – Nella meravigliosa Abbazia di Montevergine hanno dato prova di un’altra brillante e toccante esibizione. Tanta gratitudine per il loro impegno e per l’onore che danno alla nostra Grottaminarda».