Carcere di Carinola: sospeso in maniera temporanea lo stato di agitazione indetto dai sindacati

Carcere di Carinola: sospeso in maniera temporanea lo stato di agitazione indetto dai sindacati

13 Marzo 2021

Oggi si sta procedendo a vaccinare il personale nell’istituto di Carinola, nel Casertano, dove a causa del Sar-Cov-2 hanno perso la vita tre agenti, contagiati a causa di un focolaio. Via via la campagna vaccinale sara’ estesa a tutte le strutture carcerarie della Campania. Il personale può effettuare la registrazione al sito regionale della Campania. “Si e’ data priorita’ agli agenti – ha spiegato Antonio Fullone, responsabile regionale dell’amministrazione penitenziaria – perché entrano ed escono continuamente dagli istituti e, quindi, possono rappresentare un veicolo di contagio per i detenuti. A breve, la vaccinazione partirà, anche per questi ultimi, ovviamente per chi ne farà richiesta”.

Anche per questo motivo, lo stato di agitazione indetto da Sinappe e Cgil Funzione Pubblica, è stato sospeso in maniera temporanea.

“Il Provveditore ha recepito le nostre lagnanze condividendole in gran parte. Ha sottolineato che non saranno tollerati segnali di disattenzione rispetto ai temi esposti e che gli atti sottoscritti devono essere concretamente osservati ed applicabili nell’immediato”.