Caposele, acquista pellet online ma venditrice si dilegua: 40enne nei guai

0
1355

Caposele, acquista pellet online ma venditrice si dilegua: 40enne nei guai. A cadere nalla trappola una signora del posto. Il modus operandi, purtroppo, è sempre lo stesso: le truffe corrono in rete. La signora ha anche effettuato il pagamento di 200 euro mediante ricarica su carta prepagata.

Intascati i soldi, la venditrice è sparita nel nulla: sono stati i carabinieri ad identificarla: deferita in stato di libertà.

Si ricordano ancora una volta gli utili consigli riportati con l’iniziativa “Difenditi dalle truffe”, nata per forte volontà del Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino. È importante saper riconoscere le situazioni più a rischio e, di conseguenza, i comportamenti da assumere, diffidando sempre degli acquisti oltremodo convenienti, trattandosi verosimilmente di una truffa o di prodotti rubati.