Caos nel carcere di Bellizzi, ispettore ferito con un crocifisso

0
117

Ancora un episodio di violenza nel carcere di Bellizzi. Ieri sera un detenuto ha colpito violentemente alla testa e ferito con un crocifisso un Ispettore di Sorveglianza Speciale. Solo il pronto intervento di altri due agenti ha evitato il peggio, anche se tutti e tre sono stati costretti a ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso.

Qualche giorno prima inoltre, in un reparto detentivo a custodia aperto, un detenuto era stato vittima di una vera e propria spedizione punitiva. L’uomo è stato trasferito al reparto chirurgia maxillo-facciale dell’ospedale Rummo di Benevento.

Tensione dunque sempre alta nella casa circondariale di Avellino, non certo nuova ad episodi di questo genere. Un’emergenza da tempo segnalata dalle organizzazione di categoria, e dall’Osapp in particolare, che chiedono maggiori controlli e, soprattutto, il potenziamento del personale, evidentemente inadeguato a garantire la sicurezza ai detenuti e alla stessa polizia penitenziaria.