VIDEO/ Caos Comune, Petitto attacca i dissidenti: “Il Partito intervenga”

0
58

Quindici voti a favore, quindici contrari. E’ questo l’esito del voto del Consiglio comunale di Avellino in merito agli equilibri di bilancio. Un giudizio che pesa e che grava enormemente sull’Amministrazione Foti, costretta a prendere atto della mancanza numerica della maggioranza sul voto importantissimo su cui si fondano le priorità ed i destini di un’Amministrazione, cioè quello relativo agli assestamenti di bilancio.

Il presidente del Consiglio Livio Petitto spiega a cosa si andrà incontro nei prossimi giorni ed attacca i dissidenti:

“Ora scatta la diffida prefettizia, dovremmo provvedere a riadottare il provvedimento. Naturalmente ci sono le valutazioni del sindaco che dovrà trarre le conseguenze da quanto emerso in aula.

Il Pd deve fare chiarezza sul comportamento di alcuni iscritti al partito, oggi in aula si è consumato uno dei momenti più tristi della vicenda amministrativa degli ultimi anni in questa città”.