Cantiere sotto sequestro a Solofra: in due nei guai

Cantiere sotto sequestro a Solofra: in due nei guai

26 Giugno 2020

I Carabinieri della Stazione di Solofra, a conclusione di mirati accertamenti per il contrasto dell’abusivismo edilizio, hanno denunciato due persone ritenute responsabili della realizzazione di opere in assenza di titoli autorizzativi.

L’attività ispettiva, eseguita unitamente a personale dell’Ufficio Tecnico Comunale, ha permesso di accertare che era in corso un intervento edilizio (consistente nella realizzazione di agglomerati in cemento armato alla base di un muto di contenimento) in assenza di autorizzazione.

Alla luce delle evidenze emerse, sia a carico del committente dei lavori che del titolare dell’impresa edile è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Il cantiere è stato sottoposto a sequestro.