Cambio di proprietà U.S. Avellino, Circelli ascoltato in Figc

0
18

Il passaggio di proprietà dell’Unione Sportiva Avellino nel mirino della Figc. L’amministratore unico nonché uno dei cinque soci del club biancoverde, Nicola Circelli, è stato ascoltato questa mattina a Roma negli uffici federali per far luce sulle modalità che hanno portato al cambio societario da Sidigas alla IDC poco più di un mese.

Il 6 dicembre a Napoli in sede di firma del rogito notarile fu proprio Nicola Circelli a rappresentare la IDC, società condivisa al 50% con Luigi Izzo, attualmente presidente dell’Avellino Calcio.

Scortato dall’avvocato Eduardo Chiacchio, l’imprenditore sannita si è messo a disposizione dei funzionari Figc che vogliono vederci chiaro anche in virtù dei criteri più stringenti stabiliti lo scorso 5 novembre dal Consiglio Federale in materia di onorabilità e solidità finanziaria dei soci. La Procura Federale è in preallarme.