Calcio – Un dejà vu per Avellino e Spezia: match play-off a Gavillucci

0
98
Claudio Gavillucci

Le protagoniste del turno preliminare delle 21 ritrovano l’arbitro che ha diretto il confronto di inizio stagione al “Partenio-Lombardi”.

Avellino e Spezia si affronteranno per la terza volta in questa stagione, ma hanno in comune la prima con l’arbitro designato per la sfida play-off. Claudio Gavillucci infatti ha già diretto il confronto dello scorso 13 settembre tra i irpini e liguri terminato sul punteggio di 0-0 con espulsione di Rodrigo Ely e conseguente calcio di rigore alle stelle di Matteo Ardemagni.

Dunque, per entrambe le formazioni un curioso dejà vu. Per l’Avellino è uno dei tre pareggi conseguiti nei precedenti con il fischietto di Latina, l’ultimo a Bologna il 9 maggio (1-1) mentre il primo è lo 0-0 interno con il Cesena della passata stagione. Due invece i ko: il pesante 4-1 incassato a Trapani il 24 dicembre ed il 2-0 del Carpi il 3 marzo.

Nel complesso mai un sorriso per i lupi con Gavillucci alla direzione dell’incontro. L’arbitro laziale sarà coadiuvato dagli assistenti di linea Filippo Valeriani della sezione di Ravenna e Alessandro Lo Cicero della sezione di Brescia. Per i play-off previsti anche gli arbitri di porta che per l’occasione saranno Aleandro Di Paolo della sezione di Avezzano e Luigi Nasca della sezione di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here