Calcio Siena, Vergassola: “Non abbiamo paura dell’Avellino”

0
4

“Con il Cesena abbiamo conquistato una vittoria importante, ma la nostra prospettiva non cambia: continuiamo a giocare partita dopo partita conquistando più punti possibile, poi alla fine faremo i conti”. Il capitano bianconero Simone Vergassola commenta così il successo con il Cesena e il momento dei bianconeri. “L’errore dell’arbitro? Il rigore era clamoroso, gli ho detto subito che non mi butto certo senza motivo davanti al portiere. Dispiace, ma come noi sbagliamo i gol, a volte gli arbitri possono sbagliare valutazione”.
Un bilancio della stagione? “Sapevamo dall’inizio che sarebbe stato un anno particolare, per tanti motivi. Il primo traguardo è stato crescere partita dopo partita, un altro obiettivo importante è la salvaguardia della Società, agganciarsi al treno play off e giocarcela fino all’ultimo sarebbe la ciliegina sulla torta”.
Ora arrivano due trasferte ravvicinate molto impegnative: venerdì Avellino, martedì Palermo. “Tutte le partite sono importanti, soprattutto ora che ci avviciniamo alla fase finale della stagione. Ora pensiamo all’Avellino: sono una squadra molto rognosa che non molla mai, gioca in uno stadio caldo e ha dimostrato di poter fare molto bene. Noi dovremo provare a fare la partita come sempre, consapevoli della forza dell’avversario ma anche delle nostre qualità”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here