Calcio Serie D/ Solofra: pari di rimonta con il Terzigno

18 Settembre 2005

Sono bastati solo dieci minuti al Terzigno per ammutolire il “Gallucci” in festa per la prima di campionato in casa del Solofra. Ci ha pensato una difesa conciaria al burro a mandare in rete Venditto, De Martino e Scognamiglio. Errori incredibili quelli del pacchetto arretro irpino tutto sotto accusa. I vari Trifone, Navarra, De Fenza ed il portiere Esposito, hanno aperto la via del gol agli ospiti con tre madornali svarioni. Il merito del Solofra è stato quello di crederci fino alla fine e sotto di tre reti ha continuare ad attaccato presentandosi in area avversaria con Iyke, Dell’ Anno e Marigliano e più di una volta Allocca si è fatto ammirare per interventi strepitosi salvando cosi la sua porta. Nello spogliatoio Barbato nell’intervallo tra il primo e il secondo tempo ha strigliato un po’ i suoi che entrati in campo hanno posto d’assedio l’area degli ospiti e con un diagonale maligno, al 48′ Belcore segna. Il tecnico Barbato opera un doppio cambio fuori Dell’Anno e Pascucci per Napoli e Piscitelli. Cambia subito la musica: Belcore manda in rete Napoli ma il gol viene annullato per posizione di off-side dei conciari. Strappa applausi la triangolazione tra Belcore – Napoli e Iyke con sfera che termina di poco fuori. Napoli restituisce il favore a Belcore che batte per la seconda volta Allocca. Due minuti dopo, l’attaccante conciario si ripete battendo nuovamente l’estremo difensore Allocca. E’ un Terzigno che non reagisce e quando decide di farlo non riesce ad essere continuo e la difesa conciaria non abbassa la guardia non volendo ricadere negli errori della prima frazione di gioco. Il Solofra sfiora in più di un’occasione la rete della vittoria. Il Terzigno alla fine ha solo da recriminare. La squadra di Agovino è stato beffato dalla sua stessa presunzione, credendo di aver chiuso la pratica Solofra e di dominare dei ragazzi privi di cattiveria e fautori di un gioco da codice delle buone maniere ha abbassato troppo la guardia. (Dante Grimaldi)


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.