Calcio – Rischio buste per Zappacosta e Izzo: gli aggiornamenti

0
4

Calcio – Si è complicata la trattativa che ieri avrebbe dovuto condurre Davide Zappacosta all’Atalanta. L’Avellino, infatti, ha respinto l’offerta del dg degli orobici Pierpaolo Marino, il quale ha inserito soltanto contropartite tecniche nell’affare, vale a dire l’intero cartellino di Matteo Ardemagni (valutato troppo secondo il club biancoverde) ed il prestito con diritto di riscatto di Moussa Konè, senza alcun conguaglio economico. Il duo Taccone-De Vito ha risposto picche e nella giornata di domani rilancerà per ottenere denaro (per una cifra al di sotto del milione) e i prestiti dei due calciatori nerazzurri. Se la fumata sarà ancora nera, allora si andrà alla soluzione estrema delle buste.

Per quanto riguarda Armando Izzo, Avellino e Napoli hanno praticamente raggiunto l’intesa sulla risoluzione della comproprietà a favore dei partenopei, ma l’entourage del calciatore ha preso tempo frenando i negoziati ben avviati tra i due club. Anche in tal caso potrebbe farsi strada lo spauracchio delle buste, ma non per intoppi sorti sul tavolo delle trattative tra le società. Due situazioni intricate, dunque, ma diametralmente opposte: domani sarà dentro o fuori.
In giornata, invece, potrebbero giungere segnali incoraggianti sul fronte Arrighini, che il Pontedera non vede l’ora di riscattare dalla Reggina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here