Calcio Reggina, Fischnaller: “Siamo un gruppo ambizioso”

0
3

“Ha dato un contributo determinante al successo, disputando una gara di grande sacrificio ed attenzione tattica”. Con queste parole Gianluca Atzori ha voluto lodare Manuel Fischnaller, al termine dell’incontro con la Juve Stabia. L’attaccante atesino, schierato titolare da punta esterna nel 4-3-3 scelto dal tecnico, ha messo a disposizione del gruppo le sue qualità, distinguendosi per la propensione al ripiego per dar supporto in fase di non possesso. “Atzori mi ha chiesto di rimaner largo, di non tagliare sempre verso il centro. Di rientrare per esser il quarto di centrocampo o anche il quinto di difesa sui cross avversari (sua la scivolata disperata, e vana, per impedire a Suciu di realizzare il gol del vantaggio campano, ndr) ho dato tutto ciò che avevo e le parole del mister mi gratificano. Spero di aver dato il mio contributo per questo primo successo in campionato – continua Fischnaller – ma ora la partita con la Juve Stabia è già il passato, bisogna guardare oltre e confermarsi, individualmente e come squadra, già dalla prossima difficile trasferta”. Avversario duro all’orizzonte: la Reggina sarà di scena al Provinciale di Trapani. Scintillante l’avvio dei granata che, pur opposti a squadre di prima fascia dal calenario, sono ancora imbattuti nonostante abbiano sfidato candidate alla promozione quali Padova ed Empoli in trasferta e Pescara tra le mura amiche. “I siciliani volano sulle ali dell’entusiasmo, sono un gruppo solido, con ottime capacità atletiche e sicuro temperamento. Sul loro campo hanno uno score impressionante, segno tangibile della mentalità vincente che il loro allenatore è riuscito a trasmettere alla squadra. Sarà un vero piacere, poi, riabbracciare Rizzato. Simone è un amico ed un grande calciatore, peccato trovarlo dalla parte opposta del campo”.
L’avvio della Reggina nella stagione del Centenario è stato molto incoraggiante.”Cinque partite disputate con un bilancio di tre vittorie e due pareggi testimonia la bontà del lavoro che stiamo facendo. Non dobbiamo accontentarci, ogni gara è un nuovo esame”. Fischnaller è ottimista sul futuro degli amaranto. “Siamo un gruppo molto unito, caratterizzato da una grande voglia di emergere. C’è molta qualità, specie nel reparto avanzato dove già potevamo contare su calciatori di primo piano. Gli arrivi di Sainz Maza e Falco, oltre all’apporto che certamente darà Sbaffo non appena possibile, potranno aiutarci a raggiungere grandi risultati”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here