Calcio Pescara, il presidente Sebastiani: “Sarà un Campionato duro”

21 Agosto 2013

L’estate del Pescara sta finendo, sabato sera si ricomincia. Torna il campionato, e Daniele Sebastiani guarda con fiducia al frutto della progettazione del nuovo corso concretizzata in queste ultime settimane. Il precampionato dice che il Delfino è pronto per un ruolo da protagonista. “L’estate è stata buona, ha dato segnali incoraggianti – afferma il presidente biancazzurro – , ma non dimentichiamoci che spesso quello che accade in questa fase poi non si verifica durante l’anno. Se il buongiorno si vede dal mattino… La cosa importante è mantenere i piedi per terra”. Negli ultimi dieci giorni di mercato cosa bisogna aspettarsi? “Dobbiamo sistemare quelle due, tre posizioni ancora in bilico. Terlizzi è ormai a posto. A Jonathas penserà Raiola. Vukusic? Proveremo a cederlo, ma non è facile. Per Cascione mi auguro che si possa trovare una soluzione. Non l’abbiamo messo noi sul mercato, ha fatto tutto lui. Ma noi non siamo la ruota di scorta di nessuno… In entrata cerchiamo solo di non farci trovare impreparati nel caso in cui per qualcuno dei nostri elementi migliori dovesse arrivare una proposta irrinunciabile”. Il campionato incombe: sabato la prima contro la Juve Stabia. Inizia un torneo senza le big, Palermo a parte. E con tante provinciali. “Un campionato più duro degli ultimi, a mio avviso. Non essendoci squadre fortissime destinate a dominare, molte squadre si stanno attrezzando per provare a fare il salto. C’è più concorrenza”.ilmessaggero.it


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.