Calcio Padova, Marcolin: “Abbiamo voglia di fare bene”

21 Agosto 2013

Calcio – Così Mister Dario Marcolin in conferenza stampa:
“Ho rivisto la partita di Trapani e ribadisco che il Padova mi è piaciuto! Ho visto cose positive, mi è dispiaciuto che per quasi secondo tempo gli attaccanti in campo abbiano avuto problemi, ma anche Melchiorri e Voltan si sono comportati bene. I giocatori hanno fatto quello che chiedevo, dispiace che i tifosi non siano riusciti a vedere la partita. Nei primi venticinque minuti abbiamo avuto molte occasioni, una sul piede di Vantaggiato e due-tre per Pasquato. Sabato abbiamo il vantaggio di conoscere meglio gli avversari, ed essendo la prima casalinga avremo una voglia ed una concentrazione tale che quasi non servirebbe trovarsi in ritiro prepartita. I ragazzi hanno voglia di rifarsi, non dico che ho visto gli “occhi della tigre” ma sanno che dobbiamo affrontarli con la giusta cattiveria. Gli infortuni? Sono fiducioso che Cionek e Vantaggiato recuperino in tempo. Pasquato si è già allenato ieri, Santacroce rientrerà per la prossima giornata. Raimondi? Domani ha una risonanza, ma potrebbe avere la stessa tempistica di Santacroce. Sono contento di recuperare un giocatore con le caratteristiche di Trevisan contro un centravanti alto come Djuric. Vantaggiato è il centravanti che voglio e che mi piace, perché fa ciò che gli si chiede, può essere fondamentale per il mio gioco e fare tanti gol. Non va dimenticato che nelle amichevoli precampionato ha segnato per tre partite consecutiveSul gol subito a Trapani si è aperta la barriera e paghiamo un prezzo fin troppo caro per quanto visto in campo. Abbiamo dato delle indicazioni a riguardo anche a chi era subentrato, ma non è bastato. Feczesin? È un obiettivo della società, fino al 2 settembre può succedere di tutto tra scambi tra società e cambi di casacche”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.