Calcio – Cade l’Avellino, Latina in testa. Finalmente Nocerina

0
1

Dopo cinque giornata cade e si fa male l’Avellino di Rastelli. Al “Matusa”, con un gol per tempo, la formazione di Stellone piega i lupi. Di Gucher e Bottone le reti decisive. Non basta ai lupi la seconda realizzazione in campionato del pitone Biancolino. Frosinone in testa alla classifica con gli odiati rivali del Latina prossimi avversari dei ciociari. Latina che vince a Barletta in scioltezza a cavallo tra primo e secondo tempo. Tortolano, Agodirin e Cottafava annullano La Mantia. La squadra di Pecchia piace abbastanza. Bene la Nocerina. I molossi stendono con un secco due a zero il Perugia al “San Francesco” grazie ai bomber Evacuo e Mazzeo ed ottiene la prima vittoria stagionale. Tre punti d’oro per Tano Auteri che si ripropone per un posto al sole. Crolla la Paganese a Prato. Di Napoli e Ghinassi i gol della compagine toscana al suo secondo successo di fila. Non basta ai campani azzurrostellati la rete su penalty di Scarpa. Sorpresa Viareggio. Mister Cuoghi spazza via il Catanzaro e si piazza al secondo posto. Giovinco, Pellegrino e Magnaghi i goelador. Il Catanzaro aveva pareggiato con il solito Fioretti bravo a realizza un calcio di rigore. Crisi Sorrento. Al 93′ l’Andria di Cosco ringrazia bomber Innocenti e fa pianeger l’ex trainer dei lupi Bucaro. Non fallisce l’appuntamento con i tre punti anche il Pisa con Perez e doppio Tulli che annientano la Carrarese. Stasera il Benevento a Gubbio va per la vetta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here