Calcio Avellino, Rastelli: “Importante la continuità dei risultati”

0
2

Calcio – Così l’allenatore  dell’Avellino Massimo Rastelli alla vigilia della sfida interna contro la Ternana di Toscano: “Sara’ importante dare continuità ai risultati. Gara dopo gara dovremmo migliorare sotto l’aspetto della tenuta fisica perché ora come ora non duriamo novanta minuti. Soffriamo ancora dei cali nella ripresa, dunque, abbiamo una settimana in cui abbiamo lavorato molto bene. Affrontiamo un’ottima squadra, costruita per raggiungere i play off come obiettivo minimo, ben costruita. Una delle squadre più dure da affrontare. Avrei preferito giocare con il Palermo – ironizza -. La Ternana concede molto poco e dal centrocampo in su e’ davvero un osso duro”.
Sul modulo 3-5-2, utilizzato anche dal tecnico umbro: “Noi pensiamo sempre di riuscire a superare gli avversari. Giocheremo entrambe con lo stesso modulo ma i duelli individuali faranno la differenza. Sarà una partita a scacchi e il migliore la spunterà”.
Sull’eventuale impiego di Togni contro la Ternana: “Non ho ancora deciso se schierare Togni. Si e’ allenato più in piscina che sul campo. Non e’ ancora al top e le sue condizioni sono da valutare. Lo faro’ più tardi nel corso della rifinitura”.
Sull’assenza di Zappacosta: “Ha dimostrato anche in Nazionale quanto vale e quanto sia cresciuto. Non mi fascio la testa, sarà sostituito e non sono preoccupato più di tanto”.
Sul neo ingaggio Abero: “Sono contento sia arrivato ma non so ancora se mandarlo in campo o meno”.
Sul mercato: “Non sono soddisfatto del tutto. L’organico non e’ omogeneo e le mie aspettative non sono state esaudite. Guardiamo avanti e aspettiamo gennaio mantenendo equilibrio ed intensità”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here