Calcio Avellino – Lupi pronti a svaligiare il ‘Supermarket Torino’

0
50

I Pugliese attendono i ‘saldi’. La dirigenza irpina, aspetta l’apertura del ‘Supermarket Torino’ per completare l’organico a disposizione di mister Oddo. Sono ben quattro i granata sui taccuini dell’Avellino. Due difensori, un centrocampista ed un attaccante. Tutti elementi di spicco della rosa dei piemontesi. Difficile però, che si riesca a calare il poker. Il primo obiettivo, del sodalizio di Via Cannaviello, è quello di riportare in biancoverde Vanin. Il ‘Ronaldo’ di Marilla 22 anni è molto apprezzato da Francesco Oddo, che sta spingendo fortemente per riaverlo alle proprie dipendenze. Il calciatore che doveva arrivare in prestito, con l’esclusione del sodalizio di Ciminelli dal massimo campionato italiano giungerebbe in Irpinia a titolo definitivo. Un colpo non da poco, visto il grande valore dell’esterno sudamericano. Il forte atleta, ha già dato il suo assenso al proprio procuratore Stefano Gualcino per rivestire la casacca dei lupi. E’ in dirittura d’arrivo anche l’operazione relativa al terzino Daniele Martinelli, il ragazzo nell’ultima stagione in prestito alla Ternana andrebbe a tappare la falda sulla corsia di destra difensiva. Infatti, su quella fascia il ‘Prof’ può dispone di Ametrano e D’Andrea che nella passata stagione si sono adattati per coprire il vuoto. A cospetto della giovane età (23 anni), l’atleta torinese vanta già una buona esperienza nel campionato cadetto, dove oltre a vestire la maglia delle ‘Fere’ ha indossato quelle del Torino e del Siena. Più difficile invece l’operazione relativa a Maurizio Peccarisi, 27enne jolly difensivo che nella passata stagione è stato tra i punti fermi della formazione di Rossi prima e Zaccarelli poi. Elemento molto duttile, il calciatore di Milazzo è il sogno quasi proibito per la retroguardia. In passato, il siciliano ha indossato anche le maglie di Reggina e Ancona in B e di Giulianova, Cesena ed Arezzo nel campionato di terza serie. I lupi, però, per ottenere il calciatore dovranno battere la concorrenza del Chievo di Bepi Pillon. Quasi impossibile arrivare a Fabio Quagliarella il 22enne attaccante di Castellammare piace anche ad Arezzo e Ascoli, soprattutto ai marchigiani che in caso di ammissione in A (cosa molto probabile) punterebbero su di lui. Pavarese, comunque, farà il possibile per riuscire ad ingaggiare l’ex punta del Chieti. Altra pista che il diesse continua a battere con molta insistenza è quella relativa ad Antonio Floro Flores. Il 22enne attaccante esterno cresciuto nel Napoli è un calciatore del Perugia fino al 2008, ma la radiazione del club umbro lo libererebbe. L’ex enfante-prodige del sodalizio biancoazzurro potrebbe rappresentare l’ultimo colpo per la linea avanzata. Per riuscire ad ingaggiare la punta dei grifoni, che nello scorso torneo è andata a segno 6 volte dovrà essere battuta la concorrenza dell’ambizioso Arezzo. Gli irpini sono anche sulle traccie di un altro atleta della formazione di Gaucci, il 32enne terzino Nicola Diliso. Il calciatore nell’ultima stagione in prestito al Catanzaro, ha già dato il suo ok per un suo arrivo all’Avellino. Resta in piedi pure la pista che porta all’argentino Carlos Ariel Marinelli. Il 23enne trequartista piace anche a Livorno e Bologna. L’Avellino è pronta a battere la concorrenza in volata, pur di ottenere i servigi del fantasista che è finito anche nel mirino di diversi club inglesi e spagnoli. I lupi avrebbero formulato un offerta molto consistente al suo procuratore Viglizzo. Una proposta vantaggiosa non solo sotto l’aspetto economico, ma anche per quanto concerne quello contrattuale visto che all’argentino è stato offerto un biennale. Intanto, si fanno sempre più insistenti le voci che vorrebbero un ritorno tra le fila dei verdi di Gigi Molino, 32enne centravanti del Benevento che arriverebbe a parametro zero. Un’operazione non facile, visto che il ‘Drago’ è appetito da diverse società di C1 e C2 che mirano alla vittoria del proprio campionato. Per quanto concerne il capitolo partenze, Leo Criaco continua ad essere nel mirino di Marcianise e Cavese. Intanto, si attendono richieste per Vincenzo Platone e Carmine Leone che non rientrano nei programmi della società. Il primo potrebbe raggiungere Scarpato e Sirignano a Giugliano, mentre il secondo sempre se la Torres sarà riammessa al torneo di C1, seguirà il maestro Cuccureddu a Sassari. Nelle prossime ore ne sapremo sicuramente molto di più…(di Sabino Giannattasio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here