Calcio – Abbonamenti, flessione a luglio: 2700 la quota attuale

0
12

Pasquale Manganiello – L’Avellino ha diffuso in serata il dato relativo al numero di abbonamenti venduti alla chiusura della seconda fase promozionale. La cifra complessiva è di 2693 tessere sottoscritte per assistere alle partite casalinghe del campionato di Serie B 2014/2015 dei lupi.

“L’Avellino – recita il comunicato del club di Piazza Libertà – ringrazia tutti quanti hanno subito mostrato fiducia nei confronti della società che è certa di poter accogliere altri numerosi fedelissimi pronti a sottoscrivere la tessera nella terza e ultima fase che inizierà domani, venerdì 1° agosto, e proseguirà fino a inizio campionato”.

La prima fase aveva fatto registrare 2039 abbonati. Numeri alla mano, il leggero incremento dei prezzi in tutti i settori scattato a luglio ha innescato una frenata nella corsa al tagliando stagionale. Una brusca frenata che di certo non farà piacere al presidente Walter Taccone, il quale ha già storto il naso davanti ai soli 2300 biglietti staccati per il triangolare di sabato sera. La società si attende per agosto un’impennata che consenta almeno di sfiorare quota 3500.

Articolo precedenteDe Stefano: “Ho speso pochi euro per missioni istituzionali”
Articolo successivoEccellenza – Prorogate le iscrizioni: scadenza il 5 agosto
Giornalista. Ottimo. Leva (calcistica) dell’86. Sono laureato in Scienze Politiche all’Ateneo di Salerno con tesi in Diritto Amministrativo Europeo e un Master di II livello in Economia e Gestione delle Imprese. Ma la mia è una vita dedicata allo sport, più precisamente al calcio. A raccontarlo ho cominciato sin da piccolo e con Irpinianews, il giornale online al quale mi sento più affine, sto diventando grande. Da due anni in forza alla redazione, prima come cronista di calcio minore e successivamente, anche come inviato, a seguire le vicende dell’Avellino Calcio. Il web è il mio mondo, mi piace catturare e offrire notizie in tempo reale. Ho lavorato presso l’ufficio stampa del Comune di Salerno, con l’agenzia di stampa Mediapress, ho preso confidenza con il mondo dei social network e della condivisione di informazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here