Calcio a5/C2 – Formazioni irpine divise tra casa e trasferta

0
2

Due formazioni irpine in trasferta, Città di Ariano e Montella, e altrettante in casa: D’Ambrosio Ponteromito e Palazzisi, nella ventesima giornata di C2.
Il Città di Ariano di Schiavo farà visita all’Asi Bellona di Apisa. Gli ufitani punteranno alla vittoria, per restare ancorati alla speranza della salvezza che alla settima di ritorno può ancora concretizzarsi grazie magari a qualche capitombolo delle formazioni altalenanti. Dopo il successo col D’Ambrosio Ponteromito di sabato scorso, gli uomini di Apisa tenteranno di battere un’altra formazione locale per allontanare la paura dei play-out.
Alla tendostruttura Maria Carolina il Cus Caserta di Ventimiglia, attende il Montella guidato da Mercurio. Sul rettangolo di gioco amico i casertani hanno battuto squadre di livello tecnico a loro inferiore, ora contro gli irpini dovranno mostrare il loro valore semmai con una vittoria, fermando così la marcia degli ospiti. Il Cus Caserta dovrebbe essere al completo, non così invece il Montella che ha perso per 5 giornate, comminate dal Giudice Sportivo, Cappetta. “Rientra però – esordisce Mercurio – Fierro da un infortunio. Noi siamo carichi e credo che i tre punti siano alla nostra portata. Il tutto dipende dalla situazione ambientale che troveremo. Certo a noi manca quel pizzico di cattiveria utile in alcune gare, purtroppo viviamo alla giornata, ma non nascondiamo di essere fiduciosi, tra l’altro abbiamo espugnato parecchi campi in questo campionato”. L’andata vide gli irpini battere per 3 -1 i ragazzi di terra di lavoro in casa. Il D’Ambrosio Ponteromito di Schiavone, paracadutato dalla prima di campionato in fondo alla classifica, riceverà il Telese Terme di Cipro. La squadra cercherà sempre davanti ai suoi tifosi di fare una buona gara approfittando del fatto che i sanniti vengono da due sconfitte consecutive. Ad Ariano Irpino il Palazzisi di Catalano proverà a cogliere i tre punti contro la più titolata Benevento Futsal di Nicastro. La vittoria serve ad entrambe le formazioni anche se per fini diversi, agli irpini per la salvezza e ai sanniti per i play-off.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here