Calcio a 5, Dalcin all’ultimo respiro regala la vittoria alla Sandro Abate

Calcio a 5, Dalcin all’ultimo respiro regala la vittoria alla Sandro Abate

9 Ottobre 2021

Mario D’Argenio – Un goal di Dalcin sul fil di sirena fa impazzire di gioia il Pala Del Mauro e la Sandro Abate. La formazione di Angelini dopo aver essere stata avanti per buona parte del match è stata raggiunta a pochi minuti dalla fine dall’Olimpus Roma che però si deve arrendere alla prodezza di Dalcin.

Una gara piena di goal ed emozioni, un bellissimo spot per questo sport che oggi vedeva il ritorno degli spettatori. Ed è stato un pubblico caloroso che ha spinto la Sandro Abate alla vittoria con il punteggio di 5 a 4.

Gara piuttosto nervosa e a testimoniarla sono le ben 9 ammonizioni distribuite dagli arbitri della gara. All’inizio di gara Angelini ha schierato il quintetto composto da Perez, Ugherani, Abate, Dalcin, Avellino. Mentre la squadra romana ha schierato inizialmente Tondi, Jorginho, Nicolodi, Dimas, Schininà.

Gia dall’inizio si è capito subito che la formazione di casa era in palla ed è andata subito in vantaggio dopo più di 6 minuti con Pazetti che ha sfruttato un perfetto assist di Suazo. Poi però è stato Chimanguinho che ha beffato Perez per l’1 a 1. Sandro Abate di nuovo avanti dopo due minuti con Ramon con un gran tiro dalla distanza. Poco dopo è l’ex Bagatini a portare il punteggio sul 2 a 2. Ma la prima frazione di gioco si chiude con la squadra di Angelini in vantaggio con Richar che fissa il punteggio sul 3 a 2.

Nel secondo tempo l’Olimpus Roma cerca di raggiungere il pareggio ma è la Sandro Abate a scappare con Suazo che fissa il punteggio sul 4 a 2. La partita poi scorre tranquilla con la squadra avellinese che controlla senza troppi problemi ma a 5 minuti dalla fine prima Dimas accorcia le distanze e a poco più di un minuto dalla fine è Chimanguinho a fissare il punteggio sul 4 a 4. Ed è proprio mentre tutti credevano che finisse in pareggio è Dalcin che fa impazzire il Pala Del Mauro con un perfetto colpo di testa che si insacca sul fil di sirena.

Gioia incontenibile con mister Angelini che corre in campo per abbracciare i suoi. e i tifosi che gioiscono. Una buona prima gara per la Sandro Abate che ha giocato alla pari con un squadra forte e se il buongiorno si vede dal mattino la formazione avellinese potrà togliersi delle belle soddisfazioni quest’anno.