C. M. Partenio – Guerriero: “In carica fino al 2007”

9 Gennaio 2006

Pietrastornina – Nessuno scioglimento in vista per la Comunità Montana del Partenio. Il Decreto legislativo n. 267 del 18 agosto 2000, meglio conosciuto come Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti locali, annulla di fatto la legge regionale n. 6 del 1998 che fissava in quattro anni la durata in carica del Consiglio e della Giunta dell’organismo montano. Un anno in meno rispetto ai cinque previsti dal Testo Unico a cui fa riferimento il gruppo guidato da Palerio Abate, insediatosi nel febbraio 2002. “Il nuovo Consiglio è stato eletto dopo l’emanazione del Decreto Legislativo – precisa l’assessore in quota Sdi, Lino Guerriero – ragione per cui Consiglio e Giunta hanno validità di cinque anni. Abbiamo da poco approvato lo Statuto dell’Ente, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania il 18 dicembre scorso e entro fine mese sarà convocato il Consiglio per l’integrazione di altri cinque assessori (in totale dovranno essere dieci, ndr) e la nomina del Presidente del Consiglio”. Scadenze importanti che rientrano nel quadro di riequilibrio dell’Esecutivo, sollecitato più volte dai partiti. I Ds, infatti, dopo aver espresso voto favorevole per l’approvazione del regolamento, attendono di fare il loro ingresso tra le fila della maggioranza e della Giunta Abate. Ma per il momento resta da sciogliere il ‘giallo’ Prefettura. Il numero uno dell’Organismo di competenza territoriale, Costantino Ippolito, in applicazione alla legge regionale del 1998 ha invitato le 21 amministrazioni comunali ricadenti nell’area della Partenio a rieleggere i loro rappresenti in seno al Consiglio generale. “Un errore frutto di disattenzione da parte di chi ha redatto il protocollo – conclude Guerriero – ma che sarà presto chiarito”. Insomma… allarme rientrato. Abate e compagni restano al proprio posto fino al 2007. (di Marianna Morante)


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.