Buon compleanno N’ataLuna!

0
570

Il compleanno del ristorante che reinterpreta la tradizione irpina, diventa
un’occasione per immergersi nello spirito della tradizione culinaria e
musicale della nostra terra.
Il ristorante, situato nel cuore dell’Irpinia, dallo stile industriale e dai gusti ricercati che mette al centro il territorio, sabato 27 agosto, soffia le sue prime 3 candeline.

Tre anni di attività segnati dalla pandemia ma anche dalla voglia di fare, di costruire e sperimentare. Tre anni in cui il motore di ogni azione è stato la voglia di condividere la tradizione enogastronomica irpina, le sue peculiarità e le sue eccellenze, attraverso piatti rispettosi delle ricette delle nonne ma, sempre proposti con tecniche e abbinamenti inediti, dall’abile estro dello chef.

La voglia di raccontare l’Irpinia e la sua anima, è tangibile anche nella scelta di festeggiare questo compleanno con un progetto musicale, la Banda della Posta, nato in alta Irpinia e che regala ancora le sonorità “di una volta” che accompagnavano gli sposi e le feste da ballo, nei giorni di festa.

Proporre musiche e atmosfere (repertorio di mazurke, polke, valzer e tarantelle) capaci di ricordarci un mondo fatto di cose semplici e durature: questa è la grande sfida della Banda della Posta e di N’ataLuna che, con metodi diversi e attraverso arti diverse, evidenziano il legame profondo, viscerale, con il territorio.

Ottima musica, dunque, e divertimento assicurato, ma non solo. La cucina di N’ataLuna si trasformerà, per l’occasione, in un laboratorio di Street Food. Nel corso della serata di  domenica, infatti, saranno proposte tante specialità del territorio in versione “mordi e fuggi”,  accompagnate da etichette campane e dai panini dello chef Vittorio Belmonte, meglio conosciuto dal mondo di Instagram come “L’Irpino Vagabondo”.
Un compleanno che diventa un’occasione, dunque, per immergersi nello spirito della tradizione culinaria emusicale irpina.

N ’ataLuna vi aspetta a Grottaminarda, sabato 27 agosto, a partire dalle ore 20:30.

Ingresso libero