Bufera Procure, Gubitosa: “Gravissimo silenzio Zingaretti su Lotti”

Bufera Procure, Gubitosa: “Gravissimo silenzio Zingaretti su Lotti”

13 Giugno 2019

“Emergono inquietanti intercettazioni sulla bufera che sta coinvolgendo Csm e Pd. Negli atti si parla di “interferenze illecite” di Luca Lotti in “un centro di potere” esterno al Csm che decideva sulle nomine. In particolare tra le manovre “palesi quanto illecite da parte di soggetto rivestente la qualità di imputato”, scrive il Gico, quella per la Procura di Roma dove, dice Lotti, “si vira su Marcello Viola”.

Secondo Michele Gubitosa, portavoce del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati, “Lotti avrebbe quindi provato a condizionare le nomine dei Procuratori e, in particolare, del Procuratore di Roma che sosterrà l’accusa nei suoi confronti nel caso Consip. E Zingaretti che fa? Lo tiene ancora dentro al Partito? Il Pd c’è dentro fino al collo, ma nessuna parola da parte di un segretario fantasma che non ci vuole nè vedere nè sentire. Questo silenzio – conclude Gubitosa – è gravissimo e imbarazzante”.