Bomba carta contro l’auto del testimone: interrogatorio per l’indagato

Bomba carta contro l’auto del testimone: interrogatorio per l’indagato

24 Luglio 2020

Si terrà domani l’interrogatorio di garanzia per l’indagato (difeso dall’avvocato Raffale Bizzarro), accusato di essere il mandante dell’attentato esplosivo con bomba carta fatta esplodere a giugno 2018 contro l’auto di un imprenditore testimone nel processo di camorra che vede coinvolto l’ex sindaco di Pago del Vallo di Lauro (Avellino), Giuseppe Corcione.

I carabinieri del nucleo investigativo di Avellino, guidati dal capitano Quintino Russo, hanno ricostruito l’episodio che risale a giugno del 2018. L’auto danneggiata, una Fiat Panda, era stata parcheggiata dal proprietario nel comune di Quindici. Il giorno successivo l’imprenditore si era comunque presentato in aula a testimoniare.