Bocce – Pallino D’Oro, i risultati del 5° Memorial Andrea Grasso

14 Ottobre 2013

Si è concluso con un successo sia organizzativo che sportivo il Torneo Regionale di bocce, specialità coppia organizzato dall’A.S.D. ” PALLINO D’ORO ” denominato 5° Memorial Andrea Grasso, dove vi hanno partecipato ben 108 coppie (216 atleti ), di Cat. A -B – C . Buona la prestazione degli atleti arianesi con due coppie che si sono qualificati per i gironi finali, si sono classificati 9° Coppia Class. LO SURDO ETTORE – LO CONTE RAFFAELE — 11° Coppia Class. LO CONTE FRANCESCO – ROSALBO VINCENZO. Non sono riusciti a confermare il successo della scorsa edizione, con la vittoria degli atleti arianesi : CARDINALE LUIGI – PANNESE RAFFAELE, che si erano aggiudicati il 4° Memorial A. Grasso. Grande affluenza di pubblico, che hanno gremito il bocciodromo dell’A.S.D. ” PALLINO D’ORO “, anche alla ricca premiazione erano presenti: il Consigliere Regionale dott. Ettore Zecchino, il Direttore Tecnico Enzo Corda in rappresentanza del comitato Provinciale F.I.B. di Avellino, il Presidente del Comitato Regionale F.I.B. della Campania rag. Antonio Barbato, ll resp. Arbitrale della Campania l’arbitro Nazionale Aniello La Marca, tutti i Dirigenti dell’Associazione Pallino D’oro, con la presenza del giornalista Gianni Vigorosi per l’emittente televisiva Canale 58. La gara è stata diretta dall’Arbitro Regionale Luigi Ferrante del comitato F.I.B. di Napoli, con l’assistente l’Arbitro Provinciale Aldo Speranza del Comitato F.I.B. di Avellino, con la collaborazione degli arbitri Provinciali: GIANLUCA MEMOLI — VITO MINAFRA — GIOVANNI LO CALZO. Un grazie con molta riconoscenza agli sponsor che hanno reso possibile l’organizzazione e lo svolgimento del Torneo, che ha riscosso un notevole successo, con la vittoria finale della coppia di atleti di Salerno, di cat. ” A ” Antonio Noviello e Giuseppe Pappacena ma tesserati con la Monastier di Treviso. Un arrivederci alla prossima edizione.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.