Bloccati ad Ariano, vogliono uscire per dire addio al nipote morto

Bloccati ad Ariano, vogliono uscire per dire addio al nipote morto

28 Marzo 2020

di AnFan – Scrivono al prefetto per uscire dalla città in quarantena e dare l’ultimo saluto al nipotino morto. Diego, il bambino di tre anni, rinvenuto cadavere questa mattina, nei pressi del fiume Bradano a Metaponto a Matera. I nonni del piccolo abitano proprio ad Ariano, città che è stata chiusa dalla Regione dopo i contagi da Covid-19 che si sono verificati negli ultimi giorni. Così l’anziana coppia del Tricolle non può stare neppure vicino alla figlia e al genero in un momento così drammatico.
A meno che non arrivi una risposta dal prefetto che li autorizzi al viaggio.
Il bambino si era allontanato da casa ieri mattina, venerdì 28 marzo 2020. Erano immediatamente scattate le ricerche, anche con sommozzatori e cani molecolari. Questa mattina la tragica scoperta.