Black Friday, parte la settimana dell’e-commerce e dei saldi fuori stagione

0
91

Come per la festività di Halloween, l’Europa ha ormai adottato le tradizioni tipiche d’oltreoceano. Il “Black Friday” o “Venerdì Nero” è una di queste, consuetudine legata alla giornata del Ringraziamento in cui negli States è corsa allo shopping sfrenato favorito dai saldi extra stagionali.

La tradizione ha attecchito anche nel Bel Paese, lo scorso anno soltanto sfiorato dall’ondata di saldi fuori stagione. Ovviamente è il mondo dello shopping online a lanciare la moda nel vecchio continente, in particolare Amazon, che per l’occasione propone oltre 15.000 offerte con sconti tra il 20% e il 40% che a volte durano anche poche ore. In genere i saldi continuano per l’intero week-end fino al “Cyber Monday”, ovvero il lunedì successivo in cui i grandi sconti sono relativi ai prodotti di elettronica.

L’origine del nome Black Friday è ancora incerta, chi la collega alla ressa e alle code interminabili che si formano fuori dai negozi delle catene più importanti, chi invece associa il colore nero al guadagno in contrapposizione al rosso delle perdite.

L’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm Politecnico di Milano stima che in Italia in questi 4 giorni, gli acquisti online sfioreranno gli 800 milioni di euro – oltre il 3% della domanda attesa nel 2017 – e mediamente in un giorno i merchant venderanno 3 volte tanto rispetto a un giorno qualsiasi. Quegli operatori che saranno particolarmente aggressivi, potranno anche arrivare a 10 volte il transato di un giorno medio.

Dati che evidenziano il retaggio assunto dal Black Friday nel nostro paese, a testimonianza del fatto che anche in Italia sta rapidamente prendendo piede un modello di smart-shopping più agile e veloce, che permette di accedere a sconti dedicati in totale sicurezza.