Berlusconi consegna Forza Italia a Sibilia.Gambacorta vice regionale

0
3

Forza Italia parte dalla storia in Irpinia. Silvio Berlusconi crede ancora fermamente in Cosimo Sibilia e gli affida direttamente il coordinamento provinciale. La nomina è giunta in serata dopo un colloquio tra le parti.
Conferma che sull’ex senatore non c’è mai stata possibilità di rimuoverlo anche la proposta dell’ala “Forza Campania” che in un incontro pre-ufficialità non ha mai messo in discussione la provincia di Avellino. Il gruppo dei senatori che sono stati a colloquio da Berlusconi tra le opzioni hanno avanzato due caselle a scelta tra Caserta, Salerno e Napoli e ovviamente dato il “benestare” sulle restanti, confermando che Sibilia è gradito a tutti .
Una partita a scacchi sottile, che responsabilizza Sibilia a fare meglio. Il senatore è da venti anni al fianco del Cavaliere senza soluzione di continuità. I vertici nazionali gli hanno riconosciuto lealtà, mai incline a prendere posizioni ondivaghe, professando sempre coerenza e fedeltà al partito.
Ma non sarà il solo a costruire “gli azzurri” del 2014, un ruolo importante lo rivestiranno i vicecoordinatori: una squadra di amministratori formata da Franco Di Cecilia, Flavio Petroccione, Girolamo Giaquinto e Nicola Moretti (quest’ultimo in quota Mastella cosi come avvenuto in tutte le province)

Ma dal cilindro berlusconiano è spuntato a sorpresa per il coordinamento regionale il nome di Domenico Gambacorta. Sarà vice con delega fund raising (raccolta fondi del partito). Una nomina prestigiosa che mette a tacere anche i chiacchiericci degli ultimi giorni che lo davano vicino alle posizioni della famiglia Zecchino che nell’ ultimo passaggio elettorale si è schierata con Scelta Civica. Il centrodestra ad Ariano ha una freccia in più per la prossima tornata amministrativa. Con Gambacorta tra i big, nomina mai avvenuta in passato, Forza Italia può avere maggior voce in capitolo a livello regionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here