Benevento, violenze sessuali sulla nipote di 16 anni: 60enne in carcere

Benevento, violenze sessuali sulla nipote di 16 anni: 60enne in carcere

15 Gennaio 2021

Benevento, violenze sessuali sulla nipote di 16 anni: 60enne in carcere. L’ordinanza è stata emessa dal Gip del Tribunale del capoluogo sannita su richiesta della Procura ed eseguita dalla Squadra Mobile.

Le indagini della Procura hanno accertato che, da giugno 2016 a novembre 2018, l’indagato ha posto in essere nei confronti della nipote una serie di gravi violenze sessuali.

Il compendio probatorio a sostegno dell’ipotesi investigativa deriva dalle dichiarazioni della madre della minore nonché da altre persone informate sui fatti, il tutto riscontrato dall’esito dell’incidente probatorio del febbraio 2020.

In seguito alle violenze subite nella vittima si è manifestata la sindrome da stress post traumatico, che l’aveva portata ad avere incubi notturni e crisi respiratorie, arrivando ad autoinfliggersi lesioni corporali procurandosi una serie di ferite, disturbo accertato in sede di indagini preliminari da un consulente tecnico nominato dal pubblico ministero.