Benevento, schiaffi, calci e pugni alla sorella disabile: allontanato di casa

Benevento, schiaffi, calci e pugni alla sorella disabile: allontanato di casa

5 Marzo 2021

Avrebbe picchiato ripetutamente la sorella disabile, tanto da provocarle uno stato di sofferenza morale e psichica. Per questo un cinquantatreenne di Benevento è stato allontanato dalla casa familiare. Lo ha disposto un’ordinanza emessa dal gip del Tribunale di Benevento su richiesta della Procura al termine delle indagini condotte dai carabinieri.

La vittima – secondo gli investigatori – per quasi due anni ha subito violenza fisica, con schiaffi, calci e pugni e colpi di bastone. ll 53 enne avrebbe anche avuto atteggiamenti minatori nei confronti degli altri familiari, che non intervenivano, temendo le sue possibili ritorsioni.