Benevento: migranti trovati in un camion diretto in Nord Europa

Benevento: migranti trovati in un camion diretto in Nord Europa

13 Novembre 2020

Nel corso della serata i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento sono intervenuti in contrada Olivola di questo capoluogo dove qualche cittadino aveva segnalato al 112 che dall’interno di un camion frigo provenivano rumori sospetti.

I militari intervenuti, dopo aver fatto aprire la cella frigorifera, hanno constatato la presenza all’interno di 8 cittadini stranieri extracomunitari, tra cui una donna e 3 minori che, accertato il loro buono stato di salute e effettuati i test per l’emergenza da COVID-19, dopo gli approfondimenti durati tutta la notte, sono stati identificati in: 4 uomini tutti provenienti dall’Afghanistan; una donna di nazionalità iraniana; 3 minori tra i 15 e 17 anni provenienti dalla Siria.

Tutti irregolari, sono stati denunciati per favoreggiamento all’immigrazione
clandestina, in quanto hanno ammesso di aver corrisposto una somma in denaro ad alcune persone appartenenti ad una organizzazione criminale.

L’autista dell’autoarticolato, un 64enne bulgaro, invece, dopo le formalità del caso è stato tratto in arresto, quale esecutore materiale di traffico di esseri umani e tradotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

I tre minori sono stati affidati ai servizi sociali, mentre gli altri cinque stranieri sono stati accompagnati a un Centro di Accoglienza di questo capoluogo.

E’ presumibile che gli otto fossero diretti verso il Nord Europa.