Basket Serie D – Cavalluzzo e Bennet chiudono il mercato del Cab Solofra

0
35
cab solofra
cab solofra

Il Cab Solofra completa il roster 2016-2017 con due nuove ufficialità. Alla corte di coach Luca Iannaccone arrivano Vincenzo Cavalluzzo e Dionigi Bennet.

Classe 1991, Cavalluzzo è una guardia che nella passata stagione ha militato nel Santa Maria a Vico, avversaria dei conciari in regular season (bilancio di 1-1 negli scontri diretti). Le grandi qualità in attacco ne fanno un realizzatore da venti punti di media nell’ultimo torneo di serie D in cui ha giocato ben trentadue partite con un massimo di trentotto punti iscritti a referto nei recenti playoff contro la Nuova Pallacanestro Sarno. Nella carriera di Cavalluzzo si annoverano anche le esperienze con la Cestistica Benevento di cui è capitano nella sua seconda ed ultima annata disputata coi sanniti e quelle con Meomartini Benevento (serie C regionale) e Pallacanestro Benevento (DNC). La neo guardia solofrana ha iniziato già la preparazione con la sua nuova squadra lo scorso venerdì.

Arriva da Sarno, invece, l’ ala Dionigi Bennet. Originario di Mercato San Severino, venti anni da compiere il prossimo ventotto settembre, è cresciuto nel settore giovanile della Libertas Irno salvo poi trasferirsi al Basket Sarno (serie C) nella stagione 2014-2015. Lo scorso anno ha fatto parte del roster allenato da coach Adolfo Parrillo che ha conquistato la promozione in serie C superando nel secondo turno playoff proprio la compagine solofrana.

“Abbiamo puntato a conservare diversi elementi che hanno giocato con noi nell’ultimo anno ma potenziando al tempo stesso la squadra con dei significativi inserimenti e mi riferisco a Francesco Cerullo, Mirko Tordela, Dionigi Bennet e Vincenzo Cavalluzzo. – spiega il presidente del Cab Solofra Gerardo Pisano – L’innesto di quest’ultimo porta in dote esperienza, fisicità e punti in un gruppo che vuole essere protagonista sin da subito e che punta a migliorare il percorso intrapreso nelle ultime due stagioni. Con queste quattro aggiunte possiamo ritener chiuso il mercato ma restiamo vigili alla finestra osservando sempre cosa accadrà nel corso del campionato”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here