Basket Femminile – 14° giornata: Benevento solido, Partenio ko

0
18

Basket Femminile – 14° giornata: Benevento solido, Partenio ko La Partenio si ferma nuovamente. Il quarto stop stagionale matura sulla falsa riga della battuta di arresto contro il Ruggi Salerno. Ancora ferma ai box Rosanna Nevola, e nonostante l’impiego della presidentessa Magnotti, le avellinesi hanno palesato nuovamente segni di stanchezza psico-fisica. Conseguenza? Scarse percentuali al tiro e minore piglio agonistico rispetto al furore del girone d’andata. Benevento ha confermato i benefici della “cura” Repola imbrigliando le bocche da fuoco irpine, alternando la difesa a zona 3-2 con una box and one. De Crescenzo e Quaranta hanno bloccato il cervello delle biancoverdi, Giuditta Barone, mentre sotto canestro, nonostante l’assenza di Bocchini (almeno un’altra settimana di stop a causa di una sublussazione al ginocchio destro), Pontes ha riscattato la prestazione opaca dell’andata con 19 punti. Il neo coach sannita è fiducioso per il prosieguo: “Dopo alcune settimane di lavoro i risultati cominciano ad arrivare. Le ragazze stanno assimilando gli schemi e di pari passo cresce la convinzione nei nostri mezzi”. Punto di forza delle sannite è senza dubbio il pacchetto lunghe e la grande intensità difensiva (le giallorosse hanno la retroguardia meno perforata del torneo con 44,64 punti subiti a gara), ma il tecnico sta lavorando anche sulle esterne: “Stiamo perfezionando il passing game, gli appoggi in post basso alle lunghe e soprattutto il tiro con sedute apposite: è fondamentale accrescere la pericolosità del nostro perimetro”. Ribaltato anche lo scarto canestri della gara d’andata, coach Repola è convinta di poter ricambiare la fiducia della società: “L’obiettivo è conquistare i play-off. C’è da lavorare e soffrire, ma sono convinta che riusciremo nell’intento”. In casa Partenio non si fanno drammi: “Sapevamo che alla lunga avremmo potuto pagare i problemi di esiguità del roster – commenta Mirosa Magnotti – L’infortunio di Nevola ha finito per acuire maggiormente un nostro momento di calo fisiologico. Il campionato è estremamente equilibrato ed i momenti di flessione di chi è in testa vengono pagati caro come dimostrano i recenti risultati: Salerno dopo averci battuto si è ripetuto con lo Stabia. Abbiamo bisogno di riprendere la corsa se non vogliamo lasciarci sfuggire i play-off. Domenica arriva la Pro Cangiani, e con il rientro di Nevola, che non abbiamo rischiato a Benevento, ci auguriamo di ritornare al successo”. (di Massimo Roca)

SPARANDEO G.S.A.S. BENEVENTO-FONETOP N. PARTENIO AVELLINO:58-35 Benevento: Bollo, Mannato A., De Crescenzo 4, Mannato D. 12, Pacilio 10, Quaranta 7, Leone 2, Fucci 2, Pontes 19, Repola n.e. Coach: Antonella Repola
Partenio: Marciano 10, Magnotti 7, Imbimbo, Barone 12, Morena, Coppola, Villano, Di Iorio, Cimmino 6, Pacilio. Coach: Giusy Festa
Parziali: (20-10); (36-17); (48-22)
Arbitri: Pellegrino di Pontecagnano-Faiano (SA) e Fiore di Angri (SA)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here