Basket Avellino, Desio è alle spalle: fari puntati sul campionato

0
20
Scandone Avellino Coppa Italia

Con le Final Eight andate in archivio col successo bis della Dinamo Sassari, è tempo per la Sidigas Scandone Avellino di rituffarsi in campionato. La sfida contro la corazzata Olimpia Milano ha restituito più di una certezza al tecnico biancoverde Frank Vitucci che, al netto del finale sfortunato, ha ritrovato Justin Harper e Sundiata Gaines, non tanto sotto il profilo delle cifre e delle statistiche ma soprattutto per la voglia e l’intensità in difesa messa in campo dai due Usa.

E’ chiaro, però, che le gare di Coppa Italia lasciano il tempo che trovano ma è altrettanto chiaro che quando la Scandone Avellino riesce a trovare gli stimoli giusti riesce a competere anche contro squadre del calibro di Milano (per giunta, anche senza il centro titolare Anosike). Ma c’è da guardare al campionato con la prossima partita alle porte (domenica 1 marzo ad Avellino) contro Capo D’Orlando. La classifica vede i biancoverdi a una vittoria dal gruppone di quattro squadre a 18 punti: capitan Cavaliero e compagni sono reduci però da 7 sconfitte nelle ultime 8 gare ufficiali, tra campionato e coppa.

Occorre, dunque, che i progressi intravisti a Desio si tramutino plasticamente in una vittoria in campionato. Il secondo obiettivo stagionale, quello dei playoff per intenderci, è sempre lì a portata di mano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here