Bancarotta fraudolenta: ai domiciliari un quarantenne di Montefredane

0
67

I carabinieri della stazione di Montefredane hanno arrestato un 40enne in esecuzione di un provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica di Avellino.

Il reato risale a qualche anno fa, quando il l’uomo si rese responsabile di bancarotta fraudolenta.

Rintracciato e condotto in caserma, dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato portato nella sua abitazione per l’espiazione della pena detentiva di due anni in regime di arresti domiciliari.

Tale risultato è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.