Baiano – Soppressione CeSa, Alaia: “Un grave danno all’agricoltura”

0
3

Baiano – Operativo dal 1987, l’ufficio del centro agricolo di Baiano sarà definitivamente soppresso a seguito della pianificazione stabilita dalla Regione Campania per la riduzione dei costi di gestione dei presidi locali. L’ufficio CeSa, in questi anni, ha svolto una proficua attività rivolta alle aziende agricole del territorio del baianese e del Vallo di Lauro su come partecipare alle misure Por e come far richiesta dei fondi strutturali europei. Trecento le imprese che vi afferiscono e che costituiscono l’ossatura principale dell’economia locale. “Credo che la soppressione del CeSa di Baiano – spiega il sindaco di Sperone Salvatore Alaia – rappresenti un danno al nostro territorio e per tutto il settore agricolo. Si va a perdere un importante punto di riferimento sia da un’ottica professionale che da un’angolatura logistica. Ritengo che occorre fare un fronte comune, anche a livello istituzionale, per rivedere l’ipotesi di abolizione definita dalla Regione Campania. L’economia agricola deve esser sostenuta soprattutto attraverso scelte mirate che devono rinsaldare il rapporto tra aziende e strutture amministrative”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here