Baiano, parla il sindaco: “Il nostro saluto a Sommese un dovere istituzionale. Distanze di sicurezza rispettate”

Baiano, parla il sindaco: “Il nostro saluto a Sommese un dovere istituzionale. Distanze di sicurezza rispettate”

19 Aprile 2020

Alpi – Ieri mattina, dinanzi la casa di cura “Villa Maria” di Baiano – di proprietà di Carmine Sommese – per l’ultimo saluto al sindaco di Saviano, c’era anche il primo cittadino di Baiano, Enrico Montanaro, insieme agli altri 4 colleghi del Mandamento.

“Il nostro – ci dice Montanaro – è stato un ultimo saluto istituzionale, un doveroso saluto istituzionale nei confronti di un collega e di una figura comunque importante per la nostra zona”. Proprio nei pressi della casa di cura, c’è stata la staffetta tra i vigili urbani di Avellino – che hanno scortato il carro funebre dall’ospedale Moscati – e quelli di Saviano, che hanno condotto Sommese al cimitero.

“Dinanzi Villa Maria – afferma ancora Montanaro – oltre noi sindaci, c’erano i parenti più stretti e qualche dipendente della struttura sanitaria, poi vigili urbani e carabinieri. La situazione è stata sempre sotto controllo, le persone hanno rispettato le distanze di sicurezza e non c’è stato nessun assembramento”.