Bagnoli-Produzione e traffico di stupefacenti: in manette un 34enne

23 Dicembre 2005

Bagnoli – I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile del Comando Compagnia di Montella, diretti dal Tenente Leonardo Madaro, e il personale del Comando Stazione Carabinieri di Bagnoli Irpino, alle dipendenze del Maresciallo Capo Carlo Di Pietro, a seguito di una segnalazione anonima che riferiva di un soggetto che arrecava disturbo alle persone mediante l’esplosione di forti petardi, sono immediatamente intervenuti. Giunti sul posto indicato dalla segnalazione hanno sorpreso un 34enne del luogo che aveva appena fatto esplodere grossi botti del tipo “magnum”. Immediati i controlli e la perquisizione veicolare a carico del soggetto. Una perquisizione che ha permesso di rinvenire all’interno dell’autovettura un’ascia occultata sotto un tappetino, dietro al sedile anteriore, collocata in maniera tale da essere pronta per l’impiego. Immediato il sequestro dell’arma e tempestiva anche la perquisizione dell’abitazione dell’uomo. Sul posto i Carabinieri hanno rinvenuto, nascosti in una scatola, 200 semi di canapa indiana e, confezionati in bustine di plastica, alcuni grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish. Le sostanze sono state sottoposte a sequestro ed il giovane, S. L. le iniziali, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Sant’Angelo dei Lombardi per i reati di “disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone, porto di armi od oggetti atti ad offendere, produzione e traffico di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato anche segnalato alla Prefettura di Avellino per violazione amministrativa in quanto “deteneva sostanze stupefacenti per uso personale”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.