Solofra, azienda ottiene importante dissequestro

La Amix Srl di Solofra, attiva nel settore chimico, ha ottenuto il dissequestro di un sito, dimostrando di possedere tutti i documenti per poter operare.

0
897

La Amix srl di Solofra, azienda che opera nel settore chimico, ha ottenuto il dissequestro del sito, arrivato lo scorso 9 novembre, quando l’autorità giudiziaria aveva contestato una presunta assenza di autorizzazioni per l’emissione di fumi nell’atmosfera e smaltimento di acque reflue industriali e di dilavamento di seconda pioggia.

L’azienda, che ha presentato la richiesta di dissequestro al tribunale del Riesame di Avellino (collegio giudicante Matarazzo, Calabrese e Cozzino) attraverso l’avvocato Michele D’Agnese, ha dimostrato l’infondatezza delle contestazioni, producendo documentazione utile a perorare la propria causa e una consulenza tecnica che dimostrava come nello stabilimento non vi fosse  un impianto di produzione con emissioni in atmosfera.  La difesa ha presentato anche il contratto per lo smaltimento del rifiuto liquido, i relativi formulare e una autorizzazione rilasciata alla ditta precedente che operava nello stesso sito.