Azienda Consortile, furia Festa contro il governatore: “Non siamo sudditi del Sultano del Crescent”

0
50

“Secondo indiscrezioni giornalistiche la Regione Campania starebbe per provvedere al commissariamento dell’Azienda Consortile di cui Avellino fa parte. Al di là della vicenda che rappresenta un mix tra il tragicomico e il patetico, siamo convinti dellinfondatezza totale di questo eventuale provvedimento”. Lo dichiara il sindaco del capoluogo irpino Gianluca Festa.

“Ci tengo a sottolineare lo sgarbo istituzionale – continua il primo cittadino -anche se ci meraviglia poco in quanto si è annunciato un provvedimento prima che venisse adottato per alimentare polemiche e creare confusione tra l’opinione pubblica. Evidentemente il nostro atteggiamento di non sudditanza nei confronti del Sultano del Crescent (Vincenzo De Luca, ndr) dà fastidio. Ci troviamo di fronte a un evidente attacco politico.

Consiglierei all’assessore regionale alle politiche Sociali Lucia Fortini e alla Giunta Regionale di guardare con molta attenzione a quello che sta accadendo a Salerno piuttosto che cercare cavilli inesistenti per provare a mettere a tacere coloro che rivendicano autonomia per i propri territori” conclude Festa.