Avellino – Piace il ‘Christmas Fun’: buono il bilancio di Micera

0
3

Avellino – È ormai agli sgoccioli ‘Christmas Fun’ l’evento che ha caratterizzato lo shopping natalizio promosso dal Comune di Avellino, dall’Assessorato alle Attività Produttive, dalla I Circoscrizione, dalla Camera di Commercio, dalla Confcommercio e dal Coni. Un mese intenso tra spettacoli, sport ed intrattenimento sull’intero territorio comunale e rivolto ad ogni fascia di età. Scopo fondamentale della manifestazione è stato il rilancio del commercio cittadino, attraverso lo shopping, la cultura, lo sport e lo svago. Personaggi natalizi hanno percorso a bordo della slitta di Babbo Natale le strade cittadine, Babbo Girl, musiciste impegnate in uno spettacolo itinerante, hanno distribuito dolci doni per i più piccini. Successo anche per le luminarie in piazza Libertà, luogo simbolico scelto dall’amministrazione comunale per l’allestimento di luci e proiezioni natalizie. Gran da fare anche per i commercianti che in questo ‘mese di festa’ hanno effettuato saldi anticipati su alcuni prodotti in attesa del 5 gennaio. Ma il ‘Christmas Fun’ è stato dedicato soprattutto ai bambini con spettacoli teatrali, baby dance, il trenino delle meraviglie, giocoleria e micromagia. “Siamo soddisfatti perché siamo riusciti a far decollare il commercio cittadino grazie ad attività eterogenee e mirate ad ogni fascia d’età”. Questo il bilancio dell’assessore all’Annona Nicola Micera alla vigilia della chiusura della manifestazione. Un boom di visitatori ha invaso le strade del capoluogo, stimolando anche gli esercenti ad effettuare piccoli sconti sulle merci. “Per la prima volta la città è stata vissuta dagli avellinesi e non solo. – continua Micera – Sono state molte le presenze registrate anche dalla provincia che hanno dato impulso alle iniziative messe in campo e hanno contribuito alla riuscita di ‘Christmas Fun’”. Un evento pensato e voluto anche in relazione al trend degli ultimi tempi che vede sempre più stretto il sodalizio tra lo shopping e l’intrattenimento. “Christmas Fun è stato organizzato seguendo la moda del momento che vede saldo il connubio tra il fare acquisti e il divertimento”. Anche il turismo ha subito l’influsso positivo della kermesse. “In questo mese – spiega ancora l’assessore – anche punti di ristoro e pensioni hanno registrato un incremento di fatturato”. Insomma, piace il ‘Christmas Fun’: soddisfatti i commercianti e appaga i cittadini. Ora bisogna guardare al futuro… magari con qualche altra iniziativa estiva per la gioia di grandi e piccini. Grazie ad una ordinanza comunale, gli esercenti potranno prorogare gli orari di apertura e chiusura dei negozi fino al 12 gennaio. Inoltre, a discrezione dei rivenditori, il giorno dell’Epifania e il giorno successivo, potranno restare aperti tutti gli esercizi di qualsiasi genere e possono derogare all’obbligo di chiusura infrasettimanale lunedì 8 gennaio. (mar.ma)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here