Avellino-Palermo, le probabili formazioni

0
36

Claudio De Vito – Avellino e Palermo si ritrovano dopo quattro anni al Partenio-Lombardi per ritrovare la vittoria. Ai biancoverdi manca da un mese, ma difronte si ritroverà una squadra che in trasferta viaggia imbattuta.

Novellino deve fare i conti con tante assenze e con i problemi di formazione legati alle precarie condizioni fisiche di Migliorini e Ardemagni. Kresic e Bidaoui dovrebbero prendere il loro posto nel 3-5-2 delle numerose novità. Marchizza, Falasco e Paghera, utilizzati col contagocce, rivedono la luce dal primo minuto. Moretti play puro ad orchestrare la manovra davanti alla difesa.

Tedino non è in emergenza come Novellino ma cambia ugualmente volto al Palermo. In difesa probabile chance per Cionek, mentre in mediana Gnahoré prende il posto di Murawski non al meglio. Embalo in versione esterno del 3-5-1-1 con Coronado di nuovo titolare alle spalle di bomber Nestorovski. Il Palermo sarà scortato in Irpinia da un centinaio di tifosi.

Le probabili formazioni di Avellino-Palermo:

Avellino (3-5-1-1): Radu; Ngawa, Kresic, Marchizza; Molina, Paghera, Moretti, D’Angelo, Falasco; Bidaoui; Castaldo.

A disp.: Lezzerini, Migliorini, Camarà, Ardemagni, Gliha, Asencio, Evangelista, Suagher, Laverone. All.: Novellino.

Squalificati: Di Tacchio.

Indisponibili: Gavazzi, Lasik, Morosini, Pecorini, Rizzato.

Ballottaggi: Kresic-Migliorini 55%-45%; Bidaoui-Ardemagni 55%-45%.

Palermo (3-5-1-1): Posavec; Cionek, Struna, Bellusci; Rispoli, Gnahoré, Jajalo, Chochev, Embalo; Coronado; Nestorovski.

A disp.: Pomini, Maniero, Accardi, Trajkovski, Aleesami, La Gumina, Fiordilino, Szyminski, Santoro, Petermann, Murawski. All.: Tedino.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Balogh, Dawidowicz, Monachello, Morganella, Rolando.

Ballottaggi: Embalo-Aleesami 60%-40%.

Arbitro: Nasca di Bari. Assistenti: Margani di Latina e Cangiano di Napoli. Quarto uomo: Vigile di Cosenza.